Cos’è la Neurolisi Mediante Radiofrequenza?

La neurolisi mediante radiofrequenza è una tecnica utilizzata per ridurre il dolore attraverso l’utilizzo di un apposito ago collegato a un generatore di radiofrequenze: attraverso questa metodica è possibile intervenire su una porzione di nervo di estensione variabile per eliminare oppure ’stordire’ la specifica trasmissione dei segnali dolorosi nell’area trattata, e quindi attendendo, dopo tale ‘reset’ elettrico, la ripresa di una normale neurotrasmissione.

Pertanto una radiofrequenza a scopo antalgico è una tecnica di interruzione volontaria, temporale o definitiva, di uno specifico stimolo nervoso all’origine della percezione del dolore (anche nel caso di una trasmissione aberrante, cioè che avviene in assenza dello stimolo originario).

Si tratta di un metodo testato ed efficiente, nonché scevro da effetti collaterali e di rischi rispetto alle canoniche e spesso infruttuose terapie farmacologiche. Inoltre, la radiofrequenza è una terapia indolore e non produce cicatrici cutanee: viene eseguita con il paziente sveglio o lievemente ‘sedato’ in anestesia locale (per eventuale scelta del paziente stesso ). È unanimemente considerata una tecnica precisa ed estremamente sicura.

In caso di interruzione temporale dello stimolo nervoso si parla di RF pulsata (o PRF), mentre se l’interruzione è permanente si parla invece di RF continua (o RF). La scelta tra le due metodologie è motivata generalmente dalla regione-target della procedura e quindi dalle strutture in esame.

Le radiofrequenze antalgiche si dimostrano particolarmente efficaci, qualora ne esiste l’indicazione, in numerosi sindromi dolorose: dolore lombare, dolore cervicale, alcune forme di cefalea, disturbi dei nervi periferici praticamente a qualsiasi livello, gangli nervosi, etc.

L’efficacia della terapia ha una durata variabile ma in genere cospicua: il sollievo può protrarsi per più di un anno, e la procedura è ripetibile per quei casi in cui, dopo tale periodo, non si ha una completa remissione dei sintomi.

Leave a Comment

Accetto i Termini e Condizioni e la Privacy Policy